Brajda - Kmetija Štekar

€21.00
  • Descrizione

    Janko e Tamara Stekar curano vigne e frutteti con calma (bio)dinamica, tra le splendide colline della Brda Slovena, il Collio per noi italici. L’approccio in vigna è assolutamente non interventista. No pesticidi, no diserbo, no fertilizzanti. Solo rame e zolfo, all’occorrenza. In cantina si vinifica senza ausilio di chimica e tecnologia. Mano, tempo, saggezza antica. Poca o nulla solforosa all’imbottigliamento. Devono parlare l’uva e il territorio, e l’annata. Brajda è l’interpretazione personale e irregolare di un taglio bordolese in una terra di mezzo. Severo e difficile da afferrare, esprime duri richiami salmastri, di frutto sotto spirito e carne cruda. La volatile punge, caratterizza il vino e ne evidenzia il tono ossidativo. In bocca nervoso ma pure arrendevole, graffiante ma vellutato. Generoso ma non troppo profondo, proprio per gli eccessi e i “limiti” sostanziali. Corrobora il gusto.

  • Dettagli

    Cantina: Kmetija Štekar
    Uve: Merlot, Cabernet Sauvignon
    Annata: -
    Affinamento: 3 anni in botte di rovere.