Canaiolo-Pacina

€17.00
  • Descrizione

    Vigna, bosco, campagna, tra i colli del chianti senese. Un progetto di bellezza e sostanza quello di Giovanna e Stefano, rappresentanti attuali di una famiglia che da generazioni cavalca e custodisce con visione e rispetto della natura le pratiche agricole. Figli di una visione biodinamica severa e senza sconti, i vini di Pacina sono tra le espressioni più vere e vitali di quei territori. Il sangiovese, più altre piccole parcelle vitate ad altre uve - ciliegiolo, canaiolo, syrah, trebbiano, malvasia - sono frutti vivi, sussultanti, dinamici al limite dell’elettrico. Bottiglie, sempre, stimolanti.
    Uva abitualmente utilizzata nel tipico uvaggio chiantigiano, la versione in purezza del Canaiolo di Pacina è un nettare sfavillante. Mazzi di fiori rossi e succo di ciliegia. Vino ricamato, non rinuncia alla spontaneità tipica dei vini di Giovanna e Stefano, pur risultando la loro creatura più femminile ed eterea. Vitale, cangiante, metamorfico. Kafkiano.

  • Dettagli

    Cantina: Pacina
    Uve: Canaiolo
    Annata: 2015
    Affinamento: acciaio, vetro.